Home » Mistress Iside a Roma

Mistress Iside a Roma

mistress iside

Mi chiamo Iside, anzi tu devi rivolgerti a me con l’appellativo di Mistress Iside e sappi che potrai parlarmi solo se ti interpello.

Preferisco un cane che stia zitto e non abbai che uno che strilla troppo: non sopporto chi si ribella al mio volere.

Se mi vuoi incontrare sappi questo: solamente io decido quando devi aprire bocca e hai diritto di fare qualcosa.

Sono la Divina di Roma che non vuole avere schiavi inetti e stupidi proprio come te.

Voglio solamente una persona che sia devota e mi adori come una regina: solo in questo modo potrai vedermi e stare con me, la padrona di Roma.

Preparati a soddisfarmi, cane

Non sei assolutamente degno di stare con una Divina come me, ma so essere molto magnanima e per questo ti concedo tale piacere.

Io, mistress Iside, voglio darti l’occasione di stare con una divinità scesa in terra pronta a farti soffrire e godere.

Per prima cosa stai in ginocchio e fatti insultare: amo alla follia farti sentire una merda umana, ovvero quello che per me sei realmente.

Prima ti priverò della tua dignità, dopodiché voglio denudarti e lasciarti solo con l’intimo.

Un cane come te deve stare a quattro zampe, con il muso rivolto verso il basso.

E abbaia se te lo ordino, oppure tirerò il guinzaglio e ti farò mancare l’aria: scommetto che soffocarti rappresenta la sola cosa che ti provoca piacere.

Questa è soltanto la parte iniziale del nostro incontro: sappi che per te ho in serbo tante pratiche che ti faranno scoprire perché io, Mistress Iside, sono unica a Roma.

La divina senza pietà

Preparati a soddisfare tutte le mie voglie e ad accontentare i miei desideri estremi.

Ti voglio provare come tavolino porta bibite e vivande, quindi la tua schiena deve essere immobile mentre io mi gusto un bel programma televisovo.

Dopo che mi sono rilassata e ti ho criticato, perché sono certa che come tavolo fai schifo, arriva il momento di trasformarti in cane.

Il tuo obiettivo è quello di adorare i miei piedi e abbaiare.

Leccali come fanno i cuccioli in segno di affetto: stai attento perché se tu non segui i miei ordini ti punisco subito, colpendoti nella schiena e in bocca.

Lecca i piedi e il pavimento: tu devi mangiare quello che ti butto per terra e ricordati che il mio pavimento deve tornare a essere lucido e perfetto.

Il mio aspirapolvere e straccio umano: anche questo è il tuo ruolo se vuoi avere l’onore di stare con una Divina come me.

Tanti momenti di piacere con mistress Iside

Amo anche farti impazzire dal desiderio: dopo che mi hai eccitata leccandomi i piedi, ti faccio vedere qualche parte del mio corpo nudo.

Sono sadica, perché so che non potrai toccarmi e questo ti eccita da impazzire.

Mi piace sapere che tu stai trattenendo la tua eccitazione e sappi che anche uno sguardo sbagliato comporta una punizione.

Se vedo che ti stai eccitando ti prenderò a schiaffi e ti faccio pentire di aver provato una sensazione che un oggetto non deve sentire.

Solamente io posso provare questo piacere e più ti umilio, più sento una sensazione di goduria che imperversa nella mia mente.

Dopo averti tormentato potrei anche premiarti, facendoti sentire il profumo del mio corpo, ma non azzardarti ad adottare comportamenti strani.

Sono io a stabilire se e come devi toccarmi per eccitarmi.

Se anche in questo caso sei in grado di provocarmi goduria e sei obbediente, potrei pensare al premio che ti meriti.

Spero di essere stata chiara, merdina di uno schiavo.

tu sei solo un oggetto e quindi devi fare quello che ti dico ed essere usato proprio come piace a me.

Solo in questo modo potrai sperimentare un momenti di lieve piacere che io, essendo una divina donna, renderò ulteriormente unico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *