Home » Mistress a Roma arrivata da poco

Mistress a Roma arrivata da poco

mistress a roma

Piccolo schiavo, il fatto che io sia una nuova padrona di Roma non vuol dire che tu abbia vita facile con me.

La novità che rappresento ti permette di vivere delle esperienze uniche, ma solo se sei all’altezza delle mie aspettative.

Se vuoi soddisfarmi prosegui la lettura e contattami solo se hai voglia di essere totalmente sottomesso al mio volere.

La nuova padrona di Roma ti aspetta

Sono una nuova padrona di Roma, appena arrivata in città, pronta a trasformare tutte le tue voglie di essere completamente umiliato.

La tua mistress è pronta a farti sperimentare cosa voglia dire essere completamente umiliato: adoro le uscite pubbliche dove tu viene riconosciuto come schiavo da tutti.

Quando ci incontriamo e decido che è arrivato il momento di farci una passeggiata, tu deve comportarti come il mio fedele cagnolino, quindi starmi vicino e seguire il mio passo.

Questo mi eccita da impazzire, ovvero far vedere a tutti chi comanda e quanto tu sei patetico e vergognoso.

Dopo averti umiliato pubblicamente sono pronta ad accompagnarti presso la mia incredibile e lussuosa dimora, dove le umiliazioni e la perversione sono realmente di casa.

L’abitazione della tua nuova padrona e le torture

Spogliati e rimani quasi nudo come il verme che sei, piccolo schiavo, e soprattutto stai in ginocchio di fronte a me, ad accogliere i miei stanchi e sudati piedi in bocca.

Dopo una lunga camminata voglio che le mie leve inferiori vengano soddisfatte completamente dalla tua bocca, quindi il tuo compito è quello di aprire la tua bocca e assaporarli.

Fallo come ti dico io, se non vuoi essere calpestato e preso a calci: sarò pure una nuova mistress di Roma, ma tu rimani comunque una piccola nullità nata solo per soddisfarmi.

Dopo che mi hai leccato i piedi trasformati in un vero e proprio mobile umano, quindi fammi distendere le mie gambe, visto che io adoro rilassarmi dopo aver faticato.

Inoltre pulisci il pavimento sporco dove ho camminato: deve brillare e io voglio che ogni singola parte dello stesso sia completamente pulita e priva di imperfezioni.

Nuova padrona, vecchie torture

Voglio uno schiavo che sia abituato a essere umiliato e che sia pronto a soddisfare tutte le mie voglie.

Con te voglio semplicemente giocare e torturarti, quindi prepara il tuo corpo a ricevere tante belle frustate, a essere usato come semplice zerbino e ad abbaiare come un cane.

Tu non hai dignità e io ti sono superiore in tutto.

Voglio farti riscoprire il piacere di essere annientato sia nel fisico che nella mente e ovviamente vedere soddisfatte tutte le mie diverse voglie.

Preparati a un percorso fatto di tante torture e umiliazioni varie, non solo fisiche ma anche mentali.

La tua padrona saprà premiarti se riesci a soddisfare tutte le mie richieste, quindi obbedisci se vuoi essere sicuro che tutti questi momenti di piacere possano essere vissuti perfettamente.

Ti aspetto a Roma per darmi il benvenuto e per essere il mio nuovo schiavo della città e farti riscoprire cosa voglia dire essere completamente sottomesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *