Home » Cerco schiavo per leccare i miei piedi

Cerco schiavo per leccare i miei piedi

leccare piedi

Che cosa voglio?

Semplicemente uno schiavo umile, che sia obbediente e soprattutto che abbia una bocca calda e pronta ad assaporare i miei divini piedi rendendomi eccitata e soddisfatta.

Sappi che se tu sei uno schiavo ammaestrato non riscontrerai alcun problema nell’assaporare le mie divine estremità e anzi, con me proverai una sensazione di piacere unica.

Se invece sei il solito fighetto ribelle, la mia ira si abbatterà su di te e ti rimetterò al tuo posto, stupido schiavetto.

Una padrona dai piedi da adorare

Adora subito i miei piedi, imbeccile di uno schiavo: questo è l’ordine che io voglio dare a una mezza sega come te.

Sono una padrona molto serena che si compiace nel vederti con la faccia sul pavimento mentre aspetti che io ti faccia gustare i miei piedi.

Non pensare che sia facile soddisfarmi e che io ti renda la vita semplice: devi guadagnarti questo onore, piccola merda secca.

Come padrona ti posso dire che con i miei piedi possa darti piacere o dolore: sarai tu a scegliere cosa provare nel momento in cui mi incontri.

La prima cosa che devi fare è quella di pulire le mie scarpe in lattex.

I miei stivali hanno bisogno di una bella lucidata, quindi usa la tua lingua per rendermi felice e con delle scarpe luccicanti.

Se non segui le mie direttive e fai di testa tua, la tua lingua verrà schiacciata con il mio tacco come punizione.

Spero tu abbia capito con chi hai a che fare e che con me non si scherza assolutamente: obbedisci o ti farò scoprire un lato sadico che ti lascerà esausto.

Soddisfa i miei piedi, sporco schiavo

Ora devi solamente aprire la bocca e farti soffocare dai miei piedi.

Ti voglio slabbrare la bocca solo perché posso farlo e farti provare questa immensa sensazione di dolore, che a me provoca piacere.

Dopo averti tormentato potrai provare un grande piacere assaporando un grande piacere.

Ovviamente sappi che i miei piedi, anche in questo caso, devono essere soddisfatti: leccali con grande piacere ma evita di fare versi tipo maiale.

La sola cosa che voglio sentire è il rumore della tua lingua che passa sotto i miei piedi e tra le dita e la mia voce che ti da ordini.

Se osi combinarne una delle tue, da schiavo idiota, a ogni leccata corrisponde un colpo di frusta.

Sono certa che tu vuoi evitare di avere la schiena e il culo rosso a forza di percosse, quindi cerca di obbedirmi se non vuoi essere devastato completamente.

Piedi gustosi solo per te

Se ti comporti bene ti faccio gustare dei piedi veramente gustosi, usando tanti buoni ingredienti dolci che sono certa ti faranno impazzire.

Succhia la panna dalle mie dita, bevi un pochetto di vino mentre lo faccio scorrere sulle mie gambe ma in entrambi i casi tieni la testa per terra.

Ti voglio offrire una cena magica, unica, che ha un bel gusto di piedi: cerca ovviamente di soddisfare anche questa mia voglia in maniera tale che tu possa godere.

Se invece mi fai incazzare, allora camminerò nel giardino a piedi nudi e ti farò gustare la terra: tanto i vermi come te sono abituati a quel sapore di fango.

Cerca quindi di rendere questa semplice pratica veramente unica sotto ogni aspetto e ricordati che sono io a comandare.

Cerco uno schiavo che abbia voglia di gustare i miei piedi e che sia veramente umile e pronto a soddisfarmi.

Solamente in questo modo possiamo trascorrere un bel pomeriggio assieme, rendendo la mia voglia di sottometterti sempre presente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *